SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Ancora poco vento, Espirito Santo vince l'unica prova

Come nelle due precedenti giornate, anche ieri le brezze leggere non hanno abbandonato il golfo triestino, consentendo alla flotta di disputare soltanto una delle tre prove in programma

Abbonamenti SVN
ADV
Trieste - Continua a non godere di favorevoli condizioni meteo la RC 44 Trieste Cup, penultima tappa del circuito internazionale riservato ai monotipi progettati da Russell Coutts. Come nelle due precedenti giornate, anche ieri le brezze leggere non hanno abbandonato il golfo triestino, consentendo alla flotta di disputare soltanto una delle tre prove in programma.

Ad aggiudicarsela, è stata Team Banco Espirito Santo, con Hamish Pepper alla ruota, brava a sfruttare un errore tattico di Team Aqva dopo il primo lato e mantenere il comando per tutta la regata. Dietro di lei si è piazzata una Bmw Oracle, timonata da Peter de Ridder, molto competitiva, e quindi Team Hiroshi, lo scafo di Armando Giulietti attuale leader del campionato, che in questo appuntamento non può contare sul proprio skipper titolare, Sebastian Col, impegnato nelle isole Bermuda in una prova del campionato mondiale di match race.

“Con queste condizioni meteo - ha detto Giulietti a fine regata - era quasi impossibile recuperare. Il terzo posto tuttavia ci soddisfa. Il nostro obiettivo è quello di piazzarci sempre nelle posizioni di testa, così da mantenere la leadership del circuito”.