SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 1 ottobre 2020

Il campionato va a Team Banco Espirito Santo

La barca armata da Patrick De Barros si è imposta nel circuito mondiale di classe RC 44, dopo essere giunta al secondo posto nella Gold Cup, ultima delle sei tappe previste dal calendario

FeB
ADV
Puerto Calero - Team Banco Espirito Santo conquista la ruota d'oro. La barca armata da Patrick De Barros si è imposta nel circuito mondiale di classe RC 44, dopo essere giunta al secondo posto nella Gold Cup, ultima delle sei tappe previste dal calendario, dietro a un'incontenibile Team Cereef timonata da Igor Lah.

Lo scafo spagnolo, su cui era a bordo Russell Coutts in veste di tattico, è riuscito a contenere la rimonta del team croato, abile a recuperare soltanto cinque dei dieci punti di svantaggio in classifica generale, e ha scalzato dalla vetta Team Hiroshi, il monotipo di Armando Giulietti che dopo aver dominato per tutto l'anno la stagione, non è riuscita a chiuderla vittoriosamente, in quanto assente nelle acque di Puerto Calero. Proprio lo specchio di regata canario è stato il grande protagonista dell'evento, offrendo arie che raramente sono scese al di sotto dei venti nodi.

“Missione compiuta. Ringrazio Russell Coutts - ha detto Patrick De Barros, armatore di Team Banco Espirito Santo, commentando il successo - e tutto il fantastico equipaggio. E' stata una grande stagione (anche grazie al quarto posto nella Barcolana, ndr). La barca è stata performante e non potevamo chiedere nulla di meglio a questo 2008”.

Sulla stessa lunghezza d'onda si è mostrato Coutts. “E' stata una settimana meravigliosa per navigare - ha dichiarato lo skipper - non poteva andare meglio. Sono contento di come è andato il campionato, equilibrato fino all'ultima tappa”.