SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 12 agosto 2020

LA RECENSIONE DEL LIBRO

19/04/06

“Regate e Regatanti” dei gemelli veneziani Giorgio e Maurizio Crovato è un libro che parla con parole e immagini di regate e di campioni ma, in sostanza, di Venezia e del suo straordinario “viverle dentro”. Un filo rosso accompagna la vita lagunare spaziando su epoche e superando mode e progresso: è la voga alla veneta, praticata da secoli e ancora viva e attuale. Si voga per vivere, per pescare, per comunicare, per commerciare, per divertirsi. È talmente naturale che la voga stia alla base delle attività quotidiane e festive veneziane, da non venire nemmeno considerata come un’occupazione. La grande partecipazione di massa, la gente viva delle regate, lo sforzo dei regatanti, gli spettatori che giudicano con competenza e passione i movimenti muscolari e l’abilità dei propri beniamini, disegnano l’immagine di una Venezia che, nonostante i suoi problemi ambientali è ancora viva e graffiante.