SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Fiera di Genova teme di perdere il Nautico

Fiera di Genova cerca accordo con l’UCINA per rimanere sede del Nautico

Abbonamenti SVN
ADV
Con un area fieristica disastrata, l’Ente Fiera di Genova che ha visto scadere il contratto che la legava all’UCINA (Confindustria nautica) per realizzare il Salone Nautico Internazionale, alla fine del 2013, teme decisioni dell’UCINA che allontanino il Salone dal capoluogo Ligure.

L’ UCINA ora è libera di organizzare il salone dove e quando vuole, sostituendo le fatiscenti strutture dell’Ente Fiera di Genova con strutture più moderne in un'altra città. L’Ente Fiera di Genova con una situazione di bilancio non rosea non ha molte possibilità di fare gli interventi necessari alla’aerea fieristica per adeguarsi agli standard europei.

Spinta da questa possibilità , che indubbiamente fa paura, visto che il nautico a Genova per decenni è stata la vera fonte di guadagno dell’Ente Fiera, ha proposto all’UCINA di stringere una joint venture per gestire il Nautico.

Ora si attende la risposta di UCINA e del suo presidente Anton Francesco Albertoni che tutti sperano, chiederà delle garanzie tangibili su come svolgere il salone dei prossimi anni e sulle politiche dei prezzi.