SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 24 settembre 2020

Mumbai, avanti oltre la tragedia

Nonostante la città sia stata sconvolta la scorsa settimana da attacchi terroristici che hanno causato più di cento morti, gli organizzatori dell'evento hanno deciso di confermare le date della terza edizione dell'evento

Abbonamenti SVN
ADV
Mumbai - Il salone nautico di Mumbai si farà. Nonostante la città sia stata sconvolta la scorsa settimana da attacchi terroristici che hanno causato più di cento morti, gli organizzatori dell'evento hanno deciso di confermare le date della terza edizione dell'evento, che si terrà tra poco meno di tre mesi, dal 19 al 22 febbraio. “Non avevamo scelta - ha detto SuJay Chohan, fondatore e direttore della manifestazione - non possiamo arrenderci al terrorismo. Probabilmente sarà un salone meno grande e completo, ma si farà. Nei prossimi giorni decideremo quali cambiamenti apportare al nostro piano originale”.
Un duro colpo per questa manifestazione, che nei due anni precedenti aveva registrato molti consensi tra pubblico e addetti ai lavori. “Proprio mentre l'industria nautica stava decollando in India - continua Chohan - siamo stati colpiti duramente dalla crisi economica e da questa tragedia, per di più proveniente dal mare (i terroristi sono giunti a Mumbai a bordo di alcune imbarcazioni, ndr)”. Ulteriore complicazione è rappresentata dall'area floating del salone, accolta da un marina che si trova proprio davanti al Taj Mahal, l'albergo distrutto dai terroristi. “Guardiamo avanti - ha concluso Chohan - e aspettiamo che si calmino le acque. Tre mesi sono tanti e, nonostante questi problemi, l'India continua a crescere con un ritmo del 7 per cento annuo e rappresenta una grande opportunità per i mercati europei e statunitensi”.