SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 28 settembre 2020

Stoccolma: l'affluenza cala, la fiducia no

Nonostante un calo del pubblico pari al 13 per cento, gli organizzatori hanno ritenuto più che soddisfacente il giro d'affari registrato dalle aziende

FeB
ADV
Stoccolma – Tutti cautamente soddisfatti al termine dell’Allt for Sjon, il salone nautico di Stoccolma che si è tenuto dal 28 febbraio all’8 marzo. Se infatti l’affluenza è calata di circa il 13 per cento con un totale di 95.000 visitatori, il giro d’affari è stato ritenuto da Thomas Sandberg, direttore dell’evento, più che soddisfacente o quantomeno incoraggiante per i prossimi mesi della stagione. “Nonostante un inizio un po’ difficile – ha dichiarato il dirigente scandinavo – i risultati del salone ci inducono ad avere abbastanza fiducia per i prossimi mesi. Molti espositori hanno riportato un buon giro d’affari durante la settimana. L’auspicio è che queste buone prospettive adesso abbiano un seguito”.
Il settore maggiormente in salute del mercato scandinavo si è rivelato quello degli accessori. Questo comparto, difatti, riesce a resistere grazie all’alto numero di imbarcazioni presenti nel Mare del Nord. “Siamo molto soddisfatti – ha detto Johan Josefsson, direttore manageriale di Erlandsons Brygga, il più grande rivenditore di attrezzatura nautica svedese – perchè siamo riusciti a ripetere i risultati registrati l’anno scorso”.