SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Boot, leggero incremento

Buone sensazioni dalla kermesse nautica tedesca che ha chiuso con l'1 per cento di visitatori in più rispetto alla passata edizione

Abbonamenti SVN
ADV
Dusseldorf – Si è chiuso con 240.000 visitatori, provenienti da sessanta nazioni, il salone nautico di Dusseldorf. In programma dal 23 al 31 gennaio, l'evento ha registrato un leggero incremento di affluenza, pari all'1 per cento, rispetto all'anno scorso: un segnale incoraggiante per il mercato nautico e le 1.568 aziende che hanno affollato i diciassette padiglioni del quartiere fieristico della città tedesca.
“Abbiamo raggiunto – ha detto Werner Dornscheidt, responsabile organizzativo del salone – gli obiettivi prefissati. Non solo abbiamo dato un nuovo impulso all'industria nautica ma abbiamo attratto molte persone, in particolare giovani e famiglie, negli sport acquatici. E' stato un peccato che le condizioni meteo abbiano trattenuto qualche visitatore nel raggiungere la fiera. Dopo il grande boom di pubblico dei primi giorni, l'affluenza è un po' calata in quelli successivi”.
Soddisfatto del risultato del Boot anche Jurgen Tracht, presidente della confindustria nautica tedesca. “I visitatori – ha detto – avevano voglia di comprare e hanno mostrato molto interesse verso le barche esposte. La buona risposta al programma di eventi dimostra inoltre che l'industria nautica ha un potenziale e noi siamo stati bravi a sfruttarlo”. Tracht ha inoltre notato come il settore delle barche oltre i dodici metri abbia riscosso più successo. Bene anche i piccoli scafi a motore, ancora in sofferenza, invece, il settore dei mega-yachts.