SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 24 settembre 2020

Tanta Italia al Mets

Consistente, come di consueto, la presenza delle nostre aziende al salone di Amsterdam dedicato agli accessori. Duecento, infatti, sono i marchi in mostra, di cui la metà riunita nel Pavillon italia

Abbonamenti SVN
ADV
Amsterdam – Saranno 208 le aziende italiane presenti alla prossima edizione del Mets, il salone di Amsterdam dedicato agli accessori in programma dal 16 al 18 novembre. Di queste, 101 troveranno spazio all'interno del Pavillon Italia, un'area di 2.100 metri quadri all'interno del comprensorio fieristico Rai, interamente dedicata al mercato italiano e allestita da Ucina in collaborazione con Ice (Istituto nazionale per il commercio estero).
L'associazione presieduta da Anton Francesco Albertoni sarà inoltre presente con uno stand di rappresentanza, in cui ospiterà il Punto Italia, luogo di informazione e accoglienza per gli operatori e visitatori del padiglione. “La significativa e qualificata presenza della nostra industria a questa manifestazione – si legge in una nota di Ucina – testimonia il ruolo che la nautica italiana svolge nell'ambito del panorama mondiale, grazie a prodotti che sanno conugare sapientemente design, innovazione e tecnologia avanzata”.
Secondo l'analisi dell'Ufficio Studi di Ucina, effettuata nel 2009 in collaborazione con l'Università di Genova, il fatturato complessivo del comparto accessori si è attestato su un valore di 935 milioni di euro, con una produzione destinata per il 39 per cento all'esportazione diretta, di cui il 65 per cento verso i paesi dell'Unione Europea.