SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 28 settembre 2020

Parigi, buoni numeri nonostante la neve

Nonostante la meteo abbia bloccato i trasporti verso la capitale francese per tre giorni, la kermesse transalpina si è mantenuta sui livelli dell'anno scorso. Positive le referenze degli espositori

FeB
ADV
Parigi – I timidi segnali di ripresa emersi con i saloni autunnali sono stati confermati dal Nautic, la kermesse dedicata al comparto che si è tenuta a Parigi dal 3 al 12 dicembre. Secondo i dati comunicati dagli espositori, l'affluenza è stata di circa 227.000 persone. Un risultato inferiore del cinque per cento rispetto all'anno scorso, che tuttavia può essere considerato più che confortante. A incidere infatti sui numeri d'accesso alla manifestazione è stata la forte nevicata che ha bloccato i trasporti da e verso la capitale francese da martedi a giovedi. Durante questi giorni, infatti, l'affluenza ha subito un calo del venti per cento, mentre nel periodo in cui la meteo non ha condizionato i trasporti, il numero dei visitatori è stato mediamente superiore del tre per cento rispetto alla scorsa edizione. In particolare, il week-end finale ha registrato oltre 30.000 accessi.
Soddisfatte le aziende espositrici, che hanno allacciato un numero di contatti e affari in linea con i miglioramenti già rilevati a Cannes e Genova. Bruno Cathelinais, amministratore delegato di Groupe Beneteau, ha dichiarato che i risultati del nautico parigino lo lasciano fiducioso sulla possibilità che la holding francese nella prossima stagione possa registrare un incremento del fatturato intorno al venti per cento.
Il prossimo Nautic di Parigi si terrà dal 2 all'11 dicembre 2011.