SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Più vela al prossimo Nauticsud

Una maggiore presenza del comparto velico, sia dal punto di vista delle barche che delle aziende di servizi, caratterizzerà la quarantaduesima della kermesse napoletana

Abbonamenti SVN
ADV
Napoli – Si terrà dal 12 a 20 marzo la quarantaduesima edizione del Nauticsud, il salone internazionale presieduto da Lino Ferrara, che farà di Napoli la capitale del diporto per nove giorni. La manifestazione si dividerà tra due aree espositive: il quartiere fieristico della Mostra d'Oltremare e gli spazi a mare del Marina Nauticsud a Mergellina.
L'edizione rappresente ancora una volta uno sforzo organizzativo non indifferente che porterà nella città partenopea oltre 350 marchi, per altrettanti espositori presenti, e ben 110 imbarcazioni a mare per le prove tecniche. Tra le numerose iniziative collaterali figurano diverse regate veliche e gare di pesca d'altura, ma anche incontri tematici con tavole rotonde, convegni e work shop sugli argomenti economici e di sviluppo portuale collegati al mondo della nautica. Particolare attenzione sarà dedicata alle problematiche relative all'ecosostenibilità, dunque alle barche e motorizzazioni ecologiche, alle regole del navigare nel rispetto dell'ambiente, alle tecnologie e alle soluzioni per minimizzare l'impianto ambientale.
L'ampliamento dello spazio riservato alla vela, con oltre cinquanta imbarcazioni esposte al Marina Nauticsud, si riscontrerà anche nella Mostra d'Oltremare con un'ampia rappresentanza di prodotti e servizi dedicati ai velisti. Altra interessante presenza sarà quella del settore artigianale, in crescita negli ultimi anni. Alla mostra d'Oltremare saranno a disposizione dei visitatori oltre 47.000 metri quadri di superficie espositiva, tra aree coperte e non, dalle 10,30 alle 21,00, mentre durante la settimana il Salone sarà visitabile dalle 12,30 alle 20,00. Apertura costante, invece, dalle 10,30 alle 19,30 per tutti i nove giorni di esposizione e prove al mare al Marina Nauticsud.