SVN logo
SVN solovelanet
martedì 29 settembre 2020
Ingredienti
per 4 persone:
1 kg di sarde
5 acciughe sotto sale
80 gr di uva passa
80 gr di pinoli
1 mazzetto di prezzemolo
1 mazzetto di basilico
1 rametto di alloro
1 limone
2 cucchiai di zucchero
150 gr di pangrattato
olio extravergine d’oliva, sale, pepe

Sarde a beccafico
difficoltà: media
dosi per: 4 persone
tempo di preparazione: 50 minuti
PREPARAZIONE

Aprire le sarde a libro per pulirle e spinarle. Lavarle e asciugarle stendendole su un canovaccio da cucina. Pulire le acciughe eliminando il sale e accertarsi che non vi siano lische residue.

Tritare finemente le acciughe.

Porre l’uva passa in una tazza insieme a un poco di acqua tiepida e lasciarla ammorbidire.
Lavare il prezzemolo, asciugarlo e tritarlo finemente.

A parte, in una padella, versare qualche cucchiaio di olio e farlo rosolare insieme al pangrattato, al prezzemolo, ai pinoli, alle acciughe tritate e all’uva passa accuratamente scolata dall’acqua. Aggiungere sale e pepe e cuocere per alcuni minuti fino a ottenere un composto amalgamato.

A questo punto, distribuire il composto sulle singole sarde, aperte; arrotolarle e fermarle con uno stecchino.
In una pirofila da forno, versare un poco di olio e distribuire gli involtini separandoli con foglie di alloro.

A parte, preparare la salsa: sciogliere lo zucchero nel succo di limone precedentemente spremuto e aggiungere qualche cucchiaio di olio. Condire gli involtini con la salsa facendo attenzione a distribuirla in modo omogeneo.

Cuocere in forno caldo a 200 °C per circa 20 minuti. Nel frattempo, lavare e tritare finemente il basilico. Sfornare.
Prima di servire in tavola cospargere gli involtini con il basilico sminuzzato e guarnire con fette di limone tagliato a dischi.

Vino consigliato: Rosso Sambuca di Sicilia - D.O.C.

Buon appetito!

TAGS