SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 21 ottobre 2020

SB20 World Championship 2015

Gold Fleet dell'SB20 World Championship a Torbole

Abbonamenti SVN
ADV
Torbole, Garda - Tre prove molto faticose si sono disputate ieri nella Gold Fleet dell'SB20 World Championship a Torbole. La regata è partita con Ora sui 20 nodi che poi si è intensificata per tutto il pomeriggio fino ai 30 nodi dell'ultima prova.

Con l'aumentare del vento, il Comitato di Regata presieduto da Carmelo Paroli, ha deciso di cancellare la terza partenza per la Silver Fleet, così da avere più gommoni a disposizione in caso di necessità.

Nella Gold Fleet, John Polland a bordo di Excellent, si è aggiudicato la prima prova di oggi, ma subito dopo è scivolato su un 24esimo posto e un DNF - una delle sette barche che non sono riusciti a concludere la terza prova di oggi.

Dietro di lui Robert Jeffreys and Glenn Bourke e il giovane equipaggio francese di Robin Follin, "Give me 5". Per i transalpini è stata una giornata di grande forma - come del resto il Campionato sin qui - e hanno successivamente ottenuto un secondo e un quinto posto, che con l'ingresso dello scarto volano in testa alla classifica con ben 9 punti di vantaggio sui loro inseguitori.

Roger Hudson e i suoi "Race Ahead - Spirit of Cape Town" hanno vinto l'ultima prova di una giornata consistente, 6 e 5 i precedenti risultati. Si trovano adesso sul secondo scalino del podio con 36 punti overall.

Luka Rodion e gli Ucraini di Skyline hanno vinto la seconda prova, la quinta vittoria del Campionato. Si trova adesso al terzo posto in generale dopo un decimo e un settimo che l'hanno penalizzato.

Il primo equipaggio italiano della Gold Fleet è PROtect tapes di Gian Matteo Paulin, settimo con 71 punti.
Nella Silver Fleet i gardesani di Carlo Tomelleri su "Enjoy" hanno vinto la prima prova e l'irlandese Ronan Downing la seconda. Vladislaav Ivanovskiy mantiene la leadership.

Oggi è l'ultimo giorno di regata con primo segnale alle 11.00.