SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 28 settembre 2020

Adria Sail, arriva lo Scuderia 50

Veloce, leggero e studiato nei minimi dettagli: così il cantiere italiano si prepara al Nautico con il suo nuovo gioiello

FeB
ADV
Fano - Novità in arrivo per il cantiere Adria Sail, che sarà presente al prossimo Salone di Genova (3-11 ottobre) con un’anteprima assoluta, lo Scuderia 50.

Questo cruiser-racer, nato dalla collaborazione con lo studio di progettazione Felci Yacht Design, si propone al mercato come un modello studiato in ogni dettaglio per offrire il massimo delle prestazioni, senza per questo sacrificare anche l’aspetto crocieristico.

Costruito in carbonio e resina epossidica attraverso il sistema dell’infusione sottovuoto, lo Scuderia 50 ha una struttura molto leggera, appena superiore alle otto tonnellate, e una carena potente. La poppa è piatta e bassa sull’acqua, le linee d’acqua terminano con slanci estremamente ridotti e il baglio non è particolarmente accentuato. La chiglia retrattile, che sorregge un siluro di oltre tre tonnellate, può passare dai 3,7 metri di profondità, ideali per sfruttare al meglio le doti della carena, a 2,4 metri per un assetto più crocieristico.

Le appendici sono realizzate in carbonio e tutti gli altri componenti della barca, sia sul ponte che sottocoperta, sono stati studiati per ottenere il massimo della leggerezza, favorendo così le prestazioni dello Scuderia 50 sotto vela. L’albero, un Hall Spars in carbonio, è dotato di due ordini di crocette acquartierate e un sartiame realizzato in carbonio e fissato sulla sheer line attraverso agganci in titanio.

Il layout interno prevede tre cabine (due a poppa più l’armatoriale a prua) e due bagni. Non mancano armadi e spazi per lo stivaggio, in dinette come nelle stanze.

Dati tecnici:
Lunghezza fuori tutto: 15,00 mt
Lunghezza al galleggiamento: 14,00 mt
Baglio massimo: 4,20 mt
Pescaggio: 3,70-2,50 mt
Dislocamento: 8.200 kg
Superficie velica: 147,00 mq