SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 29 ottobre 2020

Sequestrata unità a Sanremo

L'imbarcazione, armata da una società gestita da due persone inglesi, sarebbe al centro di un'indagine per furto e truffa

Abbonamenti SVN
ADV
Sanremo - Un mega yacht lungo 24 metri e mezzo e del valore di circa due milioni di euro, ormeggiato nel porto di Sanremo, è stato sequestrato ieri sotto disposizione della Procura della Repubblica di Sanremo.

L'unità, appartenente una coppia di affaristi inglesi per mezzo della società Panther Yacthing, è infatti coinvolta in un'indagine per furto e truffa. Sembra, infatti, che i due proprietari si sarebbero appropriati dello yacht, acquistando prima le quote appartenenti alla società costruttrice, la Blade One, e poi cambiando il nome e la bandiera all'imbarcazione.