SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 29 ottobre 2020

Silent 76 il primo di una nuova gamma di superyacht a vela

L’Admiral Sail sezione velica della Admiral punta a diventare il riferimento per i superyacht a vela

Abbonamenti SVN
ADV
Genova – Saranno 4 i modelli che comporranno la gamma di superyacht a vela firmata da Philippe Briand e che si chiama Wave. Il costruttore è la Admiral Sail giovane cantiere derivato dall’Admiral, storico cantiere di superyacht a motore e posseduto dal The Italian Sea Group.
Un gruppo formatosi nel 2013 per volere dell’industriale Giovanni Costantino, al termine di una lunga ristrutturazione iniziata nel 2009 dei vari brand acquistati in questi anni tra i quali Tecnomar e Admiral.

I modelli andranno dal 76 piedi, 23 metri che è già in acqua sino al 60 metri passando per un 38 metri e un 48 metri. Al momento in acqua c’è il primo della serie il Silent 76, un barca da crociera pura dove la ricerca è tutta concentrata sulla comodità.

Il cantiere non è caduto nell’errore di voler applicare la mentalità del Superyacht a motore alla barca a vela, quindi nessuno ricerca della velocità a tutti i costi, la barca fa a motore 11 nodi, una velocità normale per una barca di questa lunghezza e a vela si comporta come ci si attende da una barca di queste dimensioni e di questo peso.

Anche gli interni sono da barca a vela senza contaminazioni. Sicurezza, eleganza, confort.

L’unica cosa che può far pensare alla barca a motore è la scelta di dotare l’imbarcazione di due motori da 150 hp.

Il Silent 76 è un custom quindi i layout sono del tutto indicativi, ma quelli proposti dal cantiere vedono quattro grandi cabine di cui, l’armatoriale si trova a poppa a larghezza bagli (quasi 6 metri).

La creazione di un cantiere dedicato alla vela e l’ingresso di questo gruppo in questo settore è un segno importante di attenzione per un settore che ad oggi in Italia è poco curato, ma che, come dimostrano i tanti cantieri esteri ha delle ottime possibilità.

Lunghezza f.t. m 23,15
Larghezza m 5,90
Pescaggio m 2,93
Dislocamento t 45
Serbatoio acqua lt 1.360
Serbatoio carburante lt 1.900
Acque grigie lt 220
Acque nere lt 110
Dissalatore lt/h 180
Motori  2 x Yanmar 4BY2-150 cv
Superficie velica totale mq 250
Architettura navale Jacques Faroux
Progetto esterni Debenedetti & Fiordi
Interni   Gian Marco Campanino e Admiral Centro Stile

www.theitalianseagroup.com