SVN logo
SVN solovelanet
sabato 26 settembre 2020

Il calendario di SOS Mediterranee fatto da Christophe Breschi

Il noto fotografo francese mette a nudo gli skipper dei MiniTransat

Abbonamenti SVN
ADV
Parigi (Francia) – SOS Mediterranee, Onlus nata nel 2015 quando l’operazione Mare Nostrum Italia fu abortita lasciando migliaia di essere umani a morire nel Mediterraneo, vive di donazioni in una Francia che, come l’Italia, ultimamente è poco incline alla simpatia umanitaria.

In aiuto della SOS Mediterranee si è fatto avanti un fotografo di vela, uno di quelli ben conosciuti, Chirtophe Breschi, che ha deciso di realizzare gratuitamente le immagini per il calendario dell’associazione da vendere per finanziare la nave che batte il Mediterraneo cercando di salvare più persone possibili.

Christophe, durante la tappa della MiniTransat a Las Palmas (la regata prima di cominciare la traversata dell’Atlantico fa tappa alle Canarie) ha chiesto agli skipper dei mini di partecipare e questi, da uomini e donne di mare quali sono e per i quali abbandonare qualcuno in mare è semplicemente impensabile, si sono messi a disposizione.

Il risultato finale è un calendario con dodici fotografie di skipper nelle loro vesti naturali, ovvero, completamente nudi, sulle loro barche. Il calendario si chiama “Il Panteon della Mini”.

Dodici immagini eleganti, piene di significato, mai volgari, dodici immagini che testimoniano come queste donne e questi uomini credano fermamente nella legge del mare che obbliga ogni marinaio a portare soccorso ovunque ce ne sia bisogno.