SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 7 agosto 2020

Collisione per il Maltese Falcon

Lo yacht, che stava navigando nella baia di San Francisco, è entrato in collisione con Stand by, un Nordic 40

Abbonamenti SVN
ADV
San Francisco - E stato uno spiacevole incidente, senza conseguenze per gli equipaggi, quello accaduto domenica scorsa al Maltese Falcon, la barca a vela più lussuosa al mondo. Lo yacht, che stava navigando nella baia di San Francisco, è entrato in collisione con Stand by, un Nordic 40. Il piccolo sloop ha riportato uno squarcio sulla prua, mentre più gravi, e non solo per la qualità dei materiali, sono state le avarie riscontrate dal veliero. La murata di sinistra è stata danneggiata e una vela è stata tranciata dal sartiame dell'altra imbarcazione.
Restano ancora da definire, tuttavia, dinamica e cause dell'incidente. Se, infatti, il fatto che il Maltese Falcon navigasse mure a sinistra lascia pensare a un mancato rispetto del diritto di precedenza altrui, secondo alcune testimonianze sembra che il Nordic 40, mentre navigava mure a dritta, abbia improvvisamente virato entrando in rotta di collisione con lo yacht.
La colpevolezza della piccola barca, tutta da accertare in quanto la foto non chiarisce perfettamente l'accaduto, potrebbe così spiegare il racconto di Peter Lyons, un fotografo che si trovava nelle vicinanze ed è riuscito a catturare alcune sequenze della collisione. “Dopo l'incidente - ha detto - lo sloop è fuggito. Prima verso il Bay Bridge, quindi in direzione di Richmond. Saranno passati venti minuti prima che il Maltese Falcon lo sia riuscito a raggiungere ed è stato necessario l'arrivo della guardia costiera per fargli ammainare le vele”.