SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 30 settembre 2020

The Ocean Race torna ad Auckland

The Ocean Race farà tappa ad Auckland, in Nuova Zelanda, durante l’edizione 2021-22 del giro del mondo a vela in equipaggio

FeB
ADV
Mentre The Ocean Race si avvicina al suo cinquantesimo anniversario, annuncia che tornerà ad Auckland per la dodicesima volta. Ciò significa che la regata ha visitato la città neozelandese conosciuta proprio come la City of Sails in tutte le edizioni, salvo una.

“E’ un gran piacere per me confermare che The Ocean Race tornerà ad Auckland nell’edizione 2021-22.” Ha dichiarato Richard Brisius, Race Chairman di The Ocean Race.

Lo stopover di Auckland anticipa una delle tappe più dure della regata. La flotta esce dalle acque protette del Golfo di Hauraki per spingersi a sud, passando fra l’Antartide e il Sud America, con il celeberrimo Capo Horn.

I velisti kiwi hanno scritto capitoli storici delle loro carriere in questa remota parte del pianeta, come faranno anche questa volta. La neozelandese Bianca Cook, che ha partecipato alla scorsa edizione della regata a bordo di Turn the Tide on Plastic, è a capo di un progetto nella classe VO65 per l’edizione 2021-22.

La prossima The Ocean Race vedrà impegnate due classi di barche, gli innovativi IMOCA 60 a foil e i monotipi VO65, che sono stati protagonisti delle battaglie all’ultimo bordo nell’ultima edizione della regata.

The Ocean Race troverà spazio nella zona del Viaduct Basin, l’esatto luogo e i servizi offerti al pubblico saranno resi noti dopo l’America’s Cup del 2021.



La prossima edizione di The Ocean Race partirà dal porto spagnolo di Alicante, nell’autunno del 2021 e si concluderà a Genova nel giugno 2022, una prima volta storica per l’Italia. Auckland, in Nuova Zelanda va ad aggiungersi a Città del Capo in Sud Africa; Itajaì in Brasile, ad Aarhus in Danimarca, a L’Aja in Olanda come sedi di tappa insieme a Capo Verde che sarà la prima località dell’Africa occidentale nella storia a ospitare la regata.