SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 21 settembre 2020

Artemis nuova regina di classe

La barca svedese con Russell Coutts alla tattica vince l'ultima tappa di Hyeres e il circuito Breitling MedCup. Dietro, Caixa Galicia rimpiange un inizio troppo a rilento

Abbonamenti SVN
ADV
Hyeres - Alla fine ce l'ha fatta. “Artemis”, la barca svedese di Torbjorn Tornqvist con Russell Coutts alla tattica, ha vinto il “Trofeo de Hyeres” e, di conseguenza, il circuito “Breitling Medcup”.

Il tutto, con otto punti di vantaggio sulla grande rivale di quest'anno, “Caixa Galicia” che, “svegliatosi” troppo tardi, non è riuscito a opporre degna resistenza al nuovo scafo campione di classe.

Negli ultimi due giorni di regata infatti, la barca spagnola timonata da Roberto Bermudez è stata sempre nelle posizioni di vertice della flotta; gli ottimi risultati rimediati nella prova costiera di venerdì (due secondi posti) sono tuttavia stati resi vani dall'irresistibile “Artemis”, capace di aggiudicarsi entrambe le prove.

Nell'ultima giornata di regate, lo scafo svedese con Russel Coutts alla tattica, al quale serviva un decimo e un nono posto per aggiudicarsi il trofeo, ha preferito lasciare la scena al resto della flotta. Le due prove in programma sono state così vinte da “Mutua Madrilena” di Vasco Vascotto e “Valle Romano-Mean Machine” di Peter de Ridder. Un quarto e un secondo posto di “Caixa Galicia”, hanno permesso comunque alla barca spagnola di concludere tappa e circuito al secondo posto. L'equipaggio irlandese di “Patches” ha chiuso poi il podio della “Breitling Medcup”. Ovviamente dietro ad “Artemis”, la nuova regina.