SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 1 ottobre 2020

Uomo cade da nave passeggeri ripreso dalle telecamere

Un uomo di 35 anni è caduto da una nave sotto gli occhi dei passeggeri , mentre l’equipaggio tentava di salvarlo

FeB
ADV
Atlantico Centrale, Caraibi – Verso l’1,30 del mattino di venerdì 6 novembre, un uomo di 35 anni, probabilmente sotto l’influenza dell’alcool, si è buttato dal settimo ponte della Oasis of the Seas, una gigantesca nave da crociera di 300 metri di lunghezza.

L’uomo, atterrato sulle strutture che reggono una scialuppa nel ponte sottostante, si è afferrato a una di queste ed è rimasto a penzolare nel vuoto mentre diverse decine di passeggeri affacciati alle ringhiere gli gridavano di rientrare.

L’uomo, come si vede dal video, in effetti, ha cercato di risalire sulla struttura della nave, ma poi è scivolato e si è perso in mare con la nave che viaggiava a 17 nodi.

Prima di cadere, l’uomo aveva gridato più volte al personale della nave che cercava di raggiungerlo sul braccio della struttura della scialuppa di salvataggio: "Let go of me! You don't touch me!", (stammi lontano non mi toccare).

Alcuni passeggeri lo hanno anche sentito gridare verso qualcuno che era dietro le ringhiere "Because of you, this happened. ... I'm not going anywhere. ... Let go of me! Get off of me!" (questo è accaduto per colpa tua… non vado da nessuna parte ... lasciami stare, vai via).

Subito dopo la caduta, la nave ha iniziato le ricerche, ma le condizioni del mare non perfette, la pioggia e la distanza che la nave ha percorso prima di riuscire a girare e tornare vicino al luogo dell’indicente per ammainare le lance, hanno ostacolo le operazioni di recupero.

A 24 ore dall’accaduto, l’uomo è dato per disperso. Hanno partecipato alle ricerche anche unità della Guardia Costiera statunitense e una seconda nave commerciale che è stata dirottata nella zona.

Si sconsiglia la visione del video a persone particolarmente sensibili

Le immagini sono state riprese dal settimo ponte.