SVN logo
SVN solovelanet
martedì 4 agosto 2020

Collisione tra cargo ed aliscafo

Tragedia nello stretto, dove un'unità veloce delle Ferrovie, il Segesta Jet è stato colpito sul fianco da una portacontainer. Quattro i morti e novanta i feriti

Abbonamenti SVN
ADV
Messina - Quattro morti e novanta feriti. E’ questo il bilancio del drammatico incidente accaduto sulla rotta Messina-Reggio Calabria tra un aliscafo, con a bordo 150 passeggeri, ed un cargo battente bandiera di Antigua e Barbuda. Le vittime sono quattro membri dell’equipaggio dell’imbarcazione delle Ferrovie “Segesta Jet”, colpito sul fianco dalla prua del mercantile intorno alle ore 18:00 di ieri all’imbocco del porto di Messina. Tra le ipotesi privilegiate sulla natura dello scontro c’è quella dell’errore umano. Tre le inchieste aperte sull’incidente; due delle Procure di Messina e Reggio Calabria, una del Ministero dei Trasporti.
Strazianti i racconti dei testimoni. Alcuni sono stati raccolti in acqua, altri sono stati trovati tra le lamiere della nave, altri ancora hanno visto davanti a loro i cadaveri delle vittime. Secondo quanto riferito dalla Capitaneria di Porto di Messina, la visibilità al momento dello scontro era buona.