SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 29 ottobre 2020

Fuga dall'alluvione: barca capovolta

L'imbarcazione aveva una capienza massima di trenta persone, ma, al momento del naufragio, ne trasportava molte di più

Abbonamenti SVN
ADV
Lucknow - Un battello passeggeri è affondato ieri nelle acque del fiume indiano Roshin: il bilancio provvisorio è di ventotto morti e dodici dispersi. L'imbarcazione aveva una capienza massima di trenta persone, ma, al momento del naufragio, ne trasportava molte di più, in quanto ottanta superstiti sono stati tratti in salvo dagli abitanti di un paese vicino.
I passeggeri stavano cercando di fuggire dalla regione dell'Uttar Pradesh, colpita in questi giorni da un alluvione che sta causando inondazioni in tutta la zona.