SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 25 settembre 2020

Grande successo di Mediatel

La barca di Franco Zambiasi vince entrambe le tappe della “classica” del Garda. Dietro di lei, Bravissima di Sandro Vinci

Abbonamenti SVN
ADV
Desenzano - Mediatel, il cruiser-racer dell’armatore Franco Zambiasi con al timone Oscar Tonoli ha vinto la 25esima edizione della Trans Benaco Cruise Race, regata del Circolo Nautico Portese che ha visto al via ben 104 imbarcazioni (quasi 500 persone tra i vari equipaggi) delle classi monotipo e cruiser. La manifestazione ha sviluppato il suo percorso sulla tradizionale rotta Portese-Riva-Portese in due tappe grazie alla collaborazione della Fraglia Vela Riva. Mediatel ha vinto così per la settima volta questa classica del lago di Garda. Dopo un avvio rallentato da una scotta finita sotto il bulbo, Oscar Tonoli ha condotto con una accorta tattica di gara la sua imbarcazione all’inseguimento dell’altra grande favorita della vigilia, Bravissima dell’armatore Sandro Vinci della Fraglia di Desenzano. Per Oscar Tonoli, che proprio nei giorni scorsi ha festeggiato i suoi 66 anni, è una vittoria significativa: lui che è stato campione internazionale e nazionale con tutte le classi monotipo, primo assoluto in sei edizioni della Centomiglia del Garda, primo in una mitica edizione della Arc, la regata atlantica dalle Canarie ai Caraibi, co timoniere sul Guia di Giorgio Falck in una Admiral’s Cup, da sempre impegnato nel sociale con il progetto Itaca dell’Ail. Al secondo posto assoluto, dopo la somma dei tempi, si è piazzata Bravissima di Sandro Vinci e il timoniere Gio Pizzati, al terzo Baraimbo con Martin Reintjes, tutte barche battenti la bandiera della Fraglia di Desenzano.