SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 30 ottobre 2020

Alfa Romeo, assalto al record

Il pluridecorato scafo di Neville Crichton, dopo aver conquistato 140 line honours nei mari di tutto il mondo, ha messo nel proprio mirino una nuova competizione, la Transpacific Yacht Race

Abbonamenti SVN
ADV
Los Angeles – Alfa Romeo sbarca negli Stati Uniti. Il pluridecorato scafo di Neville Crichton, dopo aver conquistato 140 line honours nei mari di tutto il mondo, ha messo nel proprio mirino una nuova competizione, la Transpacific Yacht Race, una regata biennale che si disputa sulla rotta Los Angeles – Honolulu (2.225 miglia).

Si tratta dell’esordio della barca a tinte rosse nelle acque americane. Un debutto ambizioso, perchè l’obiettivo dichiarato dallo skipper neozelandese è quello di stabilire il nuovo record del percorso, appartenente dal 2005 a Morning Glory di Hasso Platner, che completò il percorso in 6 giorni, 16 ore e 4 minuti, a una velocità media di circa quattordici nodi. L’equipaggio di Alfa Romeo sarà composto, come di consueto, da alcuni fuoriclasse della vela. Ci sarà il tre volte oro olimpico Ben Ainslie, il navigatore di Team Origin Stean Honey, e alcuni uomini reduci dalla vittoria della Volvo Ocean Race su Ericsson 4.

“Sono anni che desidero portare Alfa Romeo negli stati uniti – ha detto Neville Crichton – e se troveremo il giusto vento, sono fermamente convinto che sarà possibile conquistare la vittoria e stabilire un nuovo record. Grazie ai tanti successi ottenuti, siamo diventati la barca di riferimento per l’intera flotta, anche se per noi questa è una sfida completamente diversa da quelle europee con un mare e una meteo di diversa interpretazione”