SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 25 settembre 2020

Cian vince e raddoppia

La brezza, che ha iniziato a soffiare soltanto dal primo pomeriggio, ha permesso la disputa delle ultime due prove utili a chiudere il primo round robin

Abbonamenti SVN
ADV
Trieste - Con un vento leggero di circa sette nodi si è conclusa ieri la seconda giornata di regate del “Trieste Challenge”, competizione di match race alla quale hanno preso parte quattro equipaggi di livello mondiale.

La brezza, che ha iniziato a soffiare soltanto dal primo pomeriggio, ha permesso la disputa delle ultime due prove utili a chiudere il primo round robin; entrambi i duelli sono stati vinti da Paolo Cian, a bordo di “Shosholoza”, contro “Team Oracle” di Alberto Barovier e “Team Trieste” di Lorenzo Bressani.

Non ha invece regatato ieri Francesco Bruni, a bordo di “Luna Rossa”, avendo già affrontato tutti gli avversari nella giornata di mercoledì e ottenuto tre vittorie in altrettante sfide. Il velista italiano ha approfittato di questa giornata di riposo per presentare “Sailing Team Progetto Sicilia”, il nuovo consorzio di velisti siciliani che, dall'anno prossimo, sarà impegnato nei più importanti circuiti internazionali di match race: “Abbiamo annunciato questa avventura - ha detto Francesco Bruni - proprio durante questa competizione, in quanto l'anno prossimo ospiterà altre città del Mediterraneo. Il nostro team vuole permettere ai nostri velisti di accrescere l'esperienza e l'affiatamento attraverso l'allenamento di gruppo, sperando in qualche chiamata da parte dei sindacati che stanno preparando la prossima Coppa America”.

Classifica Round Robin 1:
Luna Rossa (Francesco Bruni) - 3 punti
Team Shosholoza (Paolo Cian) - 2 punti
Team Trieste (Lorenzo Bressani) - 1 punto
Team Oracle (Alberto Barovier) - 0 punti