SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 26 ottobre 2020

LA RECENSIONE DEL LIBRO

14/03/06

Marco Tartaglia, surfista romano di 45 anni, afferma di aver addirittura cavalcato lo tsunami. Il 26 dicembre 2004 Marco si trova in vacanza insieme alla moglie incinta e ad alcuni amici a Hikkaduwa, in Sri Lanka. Al momento del maremoto è in sella alla sua tavola, e “in quella posizione ha trascorso i sessanta minuti più drammatici della sua vita”.

Rischiando, Tartaglia trae in salvo la moglie, gli amici e alcuni turisti, ma una visione a dir poco penosa gli si prospetta subito davanti: desolazione e disperazione hanno colpito il villaggio. Con cura e commozione, Alessandro Zavatta e Roberto Filibeck si sono preoccupati di ricostruire i fatti, le emozioni, le paure e i pensieri di quei momenti.

l'editore