SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 23 settembre 2020

La Maddalena, ora il diporto

Nell'area dell'ex-arsenale, entro il 2012 sarà completato il nuovo porto turistico. Seicento posti barca, di cui cento sono disponibili già da ora

Abbonamenti SVN
ADV
La Maddalena – Dopo la splendida passerella offerta dal Louis Vuitton Trophy, per l'isola di La Maddalena è arrivato il tempo di aprirsi al turismo nautico. In quella che è stata la sede di una base militare statunitense, dal 22 maggio è diventato operativo il La Maddalena Hotel & Yacht Club. Il complesso turistico, che sorge nella zona dell'ex-arsenale, è costituito da un esclusivo hotel a cinque stelle, che nel giro di due anni sarà affiancato dal porto turistico più grande della Sardegna nord-orientale.
Il nuovo approdo di La Maddalena, i cui lavori saranno completati entro la primavera del 2012, ospiterà infatti circa 600 barche, dai dieci ai cento metri di lunghezza. Attualmente, la disponibilità per il diporto è di circa cento ormeggi, ma già dal 2011 saranno disponibili alcuni importanti servizi a terra come lo spazio per il rimessaggio delle barche, il cantiere nautico e diversi esercizi commerciali.