SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 29 ottobre 2020

Negli Usa ogni barca muove 13 mila euro

Secondo lo studio effettuato dal professore della Michigan University, Edward Mahoney, le 4.500 barche ormeggiate nel porto di Chicago, prese come campione di ricerca, sono capaci di sviluppare un volume d’affari di 80 milioni di dollari l’anno

Abbonamenti SVN
ADV
Stresa - Una barca, indipendentemente dalla sua lunghezza, negli Stati Uniti crea circa 13 mila euro di spesa sul territorio. E’ questo il dato riportato da Ucina, durante la Convention Ucina-Satec 2007, dal quale ha preso spunto il presidente Francesco Albertoni, che ha aperto un tavolo per la nautica al Ministero del Turismo, ribadendo l’importanza del settore per lo sviluppo dell’economia nazionale.
Secondo lo studio effettuato dal professore della Michigan University, Edward Mahoney, le 4.500 barche ormeggiate nel porto di Chicago, prese come campione di ricerca, sono capaci di sviluppare un volume d’affari di 80 milioni di dollari l’anno tra spese di mantenimento (ormeggio, assicurazioni e riparazioni) e spese di viaggio (alloggio e ristoranti), creando 817 posti di lavoro e 44 milioni di dollari di reddito.