SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 7 agosto 2020

LA RECENSIONE DEL LIBRO

06/08/07

Armand Hayet, vissuto tra il 1883 e il 1968, uomo di mare che una volta “messo il sacco a terra”, espressione che lui stesso utilizza per definire il congedo dalla carriera nella Marina Mercantile francese, ha deciso di mettere per iscritto il patrimonio di conoscenze acquisito in tanti anni di esperienza. La marina velica, soppiantata nel tempo dal progresso tecnologico, rivive in queste pagine con numerosi e interessanti aneddoti sulla vita di bordo.

Immergendosi in questa piacevole lettura si scopre che attorno ai diversi ruoli dei membri dell’equipaggio viveva un universo di riti e di simbolismi, spesso tradotti in espressioni linguistiche a volte esilaranti. Hayet accompagna il lettore amante della navigazione a vela in un mondo antico, e lo fa con una prosa piacevole, resa più intensa dal sentimento di un uomo che il mare lo ha vissuto, amato e celebrato.