SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 24 settembre 2020

Adu Dhabi vince la In-port Race

Abu Dhabi vince la regata costiera nelle acque di casa, domani la partenza della terza tappa

Abbonamenti SVN
ADV
Adu Dhabi - Abu Dhabi Ocean Racing, nelle acque di casa di fronte a migliaia di fans, si aggiudica la vittoria della In-port Race. In seconda posizione Groupama Sailing Team e Camper with Emirates Team New Zealand in terza, seguiti da Puma Ocean Racing powered by Berg e da Team Telefonica.

I cinque team si sono affrontati oggi su un percorso costiero di otto miglia di lunghezza nelle acque di Abu Dhabi, con vento leggero intorno ai sette nodi, che ha tuttavia permesso alla flotta di completare la prova in meno di un’ora. La partenza è stata data in perfetto orario alle 14 locali, e i cinque team hanno tagliato la linea, in poppa, guidati da PUMA migliore sullo start, che tuttavia ha dovuto effettuare un giro di penalità per un problema di diritto di rotta con Team Telefónica. Abu Dhabi si è portato al comando alla prima boa, tallonato da Groupama4 che ha preso la testa alla seconda boa, ma poi Azzam è rientrato e ha controllato fino alla linea del traguardo, al termine di una divertente battaglia che si è conclusa con soli 57 secondi di distacco.

Oggi nel Race Village è gran festa e c'è un gran movimento. I fans sono migliaia, la musica è ovunque e i maxi schermi diffondo le immagini con le storie dei team. Questa mattina gli skipper hanno fatto il loro ingresso a bordo di cammelli, seguiti a piedi dal resto dell'equipaggio.

Domani alle 11 italiane, la partenza della prima parte della terza tappa, da Abu Dhabi verso la località cinese di Sanya con una sprint verso Sharjah di un centinaio di miglia circa, prima che ritorni in gioco il piano antipirateria, come era avvenuto per la frazione precedente. Le previsioni meteo sono positive, con un vento fresco dai 13 ai 16 nodi per la navigazione costiera che andrà ad aumentare quando le barche si allontaneranno dalla costa, arrivando a 18/22 nodi di intensità.

Dopo la sprint, le barche saranno nuovamente caricate sulla nave che le porterà oltre la zona di maggior rischio di attacchi dei pirati e verso il porto sicuro, dove la flotta sarà anche raggiunta da Team Sanya, che qualche giorno fa è ripartito dall’isola di Madagascar dopo aver effettuato le necessarie riparazioni all’albero e che sta facendo rotta proprio verso il porto segreto. L’equipaggio portacolori di Sanya, per regolamento e pur non avendo disputato la regata di oggi, se porterà a conclusione la prima tranche della seconda tappa, otterrà comunque punti validi ai fini della classifica finale.

Classifica provvisoria Etihad Airways In-Port Race
1. Abu Dhabi Ocean Racing (Azzam), 57:51 (6 punti)
2. Groupama sailing team, +0:57 (5 punti)
3. CAMPER with Emirates Team New Zealand, +2:56 (4 punti)
4. PUMA Ocean Racing powered by BERG, +4:31 (3 punti)
5. Team Telefónica, +4:56 (2 punti)
6. Team Sanya, DNS

Classifica generale provvisoria Volvo Ocean Race 2011/2012:
1. Team Telefonica 68 punti
2. CAMPER with Emirates Team New Zealand 62
3. Groupama sailing team 47
4. PUMA Ocean Racing powered by BERG 31
5. Abu Dhabi Ocean Racing 25
6. Team Sanya 4*