SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 25 settembre 2020

Rimonte e sorpassi in Oceano, Green Dragon primo al cancello

Ora gli scafi navigano al traverso di un Aliseo da sud-est di circa venti nodi in una vera e propria gara di velocità lungo la costa del Brasile

Abbonamenti SVN
ADV
Oceano Atlantico - E' Atlantico, ma sembra di stare tra le boe. Questa è la prima tappa della Volvo Ocean Race. Sì, perchè le otto barche in gara si continuano a scambiare le posizioni, creando scenari sempre diversi e imprevedibili. Al cancello di Fernando de Noronha, utile a fornire i primi punti del trasferimento, sono passati in ordine Green Dragon, Ericsson 4 (con un'ora e mezzo di distacco), Puma (a un quarto d'ora dalla barca svedese) e Telefonica Black (in grandissima rimonta). La classifica generale è cambiata diventando incredibilmente equilibrata. Cinque team, ovvero i quattro già citati più Telefonica Blue, sono al comando con lo stesso score: 6 punti.

Ma, rivolte le prue verso Città del Capo dove si concluderà questa emozionante regata, l'ordine delle barche in gara è già cambiato. Telefonica Black è balzata al secondo posto, superando sia Puma, adesso terza, che Ericsson 4. Tutte e tre le barche si sono avvicinante sensibilmente a Green Dragon che ha visto ridursi da cento a due miglia l'importante vantaggio conseguito al passaggio di Fernando de Noronha. Ora gli scafi navigano al traverso di un Aliseo da sud-est di circa venti nodi in una vera e propria gara di velocità lungo la costa del Brasile, prima della decisiva sterzata verso la capitale sudafricana.

Classifica provvisoria prima tappa:
1. Green Dragon: 3252 miglia all'arrivo
2. Telefonica Black: + 1 miglio
3. Puma: + 5 miglia
4. Ericsson 4: +12 miglia
5. Telefonica Blue: + 26 miglia
6. Delta Lloyd: 43 miglia
7. Ericsson 3: +49 miglia
8. Team Russia: +87 miglia

Classifica generale VoR:
1. Telefonica Blue - 6 pt.
2. Telefonica Black - 6 pt.
3. Puma - 6 pt.
4. Ericsson 4 - 6 pt.
5. Green Dragon - 6 pt.
6. Delta Lloyd - 2 pt.
7. Ericsson 3 - 1 pt.
8. Team Russia - 1 pt.