SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 25 settembre 2020

Sfida azzurra all’Oceano

Si fa sempre più strada la notizia che vuole un consorzio italiano iscritto alla prossima VoR. A confermarla, anche Carlo Croce, presidente della Federvela italiana, che in un'intervista a Dahlia Tv ha parlato di un progetto in fase di studio

Abbonamenti SVN
ADV
Genova – Una barca italiana alla Volvo Ocean Race. La notizia, alimentata da molte voci e rumours negli ultimi giorni, comincia ad assumere i contorni dell’ufficialità. A sbilanciarsi sull’argomento è stato infatti Carlo Croce, presidente della Federvela italiana e dello Yacht Club Italiano, circolo da cui dovrebbe nascere la sfida.

In un’intervista all’emittente Dahlia Tv (che sarà trasmessa questa sera), il massimo dirigente della vela agonistica in Italia ha dichiarato che il progetto esiste da quattro mesi, ma è stato finora tenuto nascosto per la paura di non poterlo realizzare.

Il sentore, tuttavia, è che il sogno azzurro di sfidare i tre oceani possa davvero essere realizzato. E affidato a un velista di primissimo livello, Giovanni Soldini, al quale Croce ha demandato tutta la gestione della parte sportiva. Bisognerà vedere, adesso, se lo skipper di Telecom Italia avrà un ruolo da direttore sportivo o indosserà cerata e stivali per circumnavigare il globo.

La prossima edizione della Volvo Ocean Race partirà nel 2011 da Alicante