SVN logo
SVN solovelanet
martedì 29 settembre 2020

Il primo viaggio è per Città del Capo

Definita la prima tappa della transoceanica a tappe. Entro fine marzo sarà comunicato l'intero percorso della regata. Ottanta, al momento, le candidature per ospitare l'evento

FeB
ADV
Alicante – Sarà ancora una volta Alicante-Città del Capo la prima tappa della Volvo Ocean Race. Gli organizzatori della transoceanica a tappe hanno comunicato ieri il nome della prima città che farà da scalo alla regata, oltre ovviamente ad Alicante, già da tempo designata come località di partenza. Per la capitale sudafricana si tratta così dell'ottava volta nella Volvo Ocean Race, un traguardo che la porta ad essere la città maggiormente presente nella storia della competizione.
L'anno scorso, la tappa Alicante-Città del Capo, lunga 6.500 miglia, fu conquistata da Ericsson 4 con il tempo di 21 giorni, 17 ore e 54 secondi. La barca svedese trionfò poi anche in classifica generale, e non è da ritenersi soltanto una coincidenza. La discesa dell'Atlantico nella storia della Volvo Ocean Race spesso è servita a capire quali siano le barche con le maggiori possibilità di vittoria.
Knut Frostad, responsabile organizzativo della regata, ha inoltre annunciato che entro marzo saranno comunicate tutte le altre località in cui farà tappa la Volvo Ocean Race. Una scelta che ricadrà tra ottanta candidature.