SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

La quarta località è Lorient

La città transalpina ha sottoscritto un accordo con gli organizzatori per ospitare la regata nelle prossime due edizioni. Gli equipaggi la raggiungeranno da Lisbona

Abbonamenti SVN
ADV
Lorient – La Volvo Ocean Race torna in Francia. Gli organizzatori della competizione transoceanica a tappe hanno annunciato che tra gli scali della prossima edizione ci sarà anche Lorient, la città transalpina che sorge sulla costa bretone. E, stando ai termini dell'accordo, lo sarà anche per la regata successiva, quella che si correrà nel 2014-2015. Lorient diventa così la quarta località scelta per la prossima VoR dopo Alicante, Città del Capo e Lisbona. Proprio dalla capitale portoghese gli equipaggi dovranno salpare per raggiungerla, in una delle ultime frazioni previste dal percorso, lunga circa 400 miglia.
“Siamo felicissimi di avere una forte presenza francese – ha detto Knut Frostad, organizzatore della Volvo Ocean Race – perchè ci eravamo posti da tempo di creare un interesse per questo evento da parte della popolazione transalpina”. L'ultima città d'Oltralpe ad aver ospitato una tappa della VoR fu La Rochelle, nelle edizioni 1997-1998 e 2001-2002. Nei quasi quarant'anni di storia della competizione, sono stati 289 i velisti e 21 i team francesi ad iscriversi alla regata; l'ultimo, La Poste di Eric Tabarly, classificatosi terzo nel 1993-1994.
“Negli ultimi dieci anni – ha detto Norbert Metairie, sindaco di Lorient – la nostra città ha trasformato quella che era una base di sottomarini in un polo europeo per la vela con un villaggio completamente dedicato alle imprese della nautica (la Citè de la voile, ndr). E' qui che sono stati costruiti i trimarani giganti Banque Populaire e Groupama 3, e sempre qui è attivo un centro per la navigazione oceanica con circa cinquanta team, fra cui molti famosissimi solitari francesi”.