SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Splendido Bruni

Il velista siciliano ha messo tutti dietro nella prima fase della competizione in scena a St. Moritz. Ora spazio alle sfide a eliminazione diretta

Abbonamenti SVN
ADV
St. Morritz – Francesco Bruni davanti a tutti. Così recita il round robin della sesta tappa del World Match Racing Tour, il circuito internazionale di match race che sta vivendo uno dei suoi atti più emozionanti sul lago di St. Morritz, a 1.800 metri di altezza.

Sotto una pioggia battente e venti medio-leggeri, lo skipper siciliano, dopo una giornata d’esordio incerta, ha ottenuto ieri sei vittorie su altrettanti voli disputati, balzando al primo posto del raggruppamento con otto successi e due sconfitte. Richard, Col, Presti, Berntsson, Marinho e Monnin sono stati gli skipper che hanno dovuto lasciare campo libero a un Bruni in gran forma, coadiuvato egregiamente da Rod Davis alla tattica e capace di far fronte a ogni inconveniente. Nella terza sfida, infatti, il prodiere Daniel Mac Lean è scivolato in mare, subendo la lussazione di una spalla durante le operazioni di recupero; nonostante questo, ha continuato a regatare a bordo di Joe Fly per tutto il corso della giornata.

Dietro Bruni e compagni, Ian Williams insegue con una vittoria in meno, ma anche con quattro regate in più da disputare. Al terzo posto, un duo composto da Peter Gilmour e Philippe Presti, che precede di una lunghezza Sebastian Col e Torvar Mirsky.

Il programma di oggi prevede la disputa dei turni che mancano per concludere il round robin. Il primo classificato accederà direttamente alle semifinali, mentre i piazzati tra il secondo e il settimo posto si affronteranno nei quarti di finale, al meglio delle tre prove.