SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 18 settembre 2020

Prima prova vinta da Larouge e Yellow Bee

Con la prima prova del Trofeo Cristoforo Bottiglieri ha preso il via questa mattina il XIII campionato invernale di vela d’altura Città di Bari, promosso dai sei circoli velici baresi e coordinato, quest’anno, dal Circolo della Vela

Abbonamenti SVN
ADV
Bari - Partenza alle 10.30 per la classe altura e alle 10.37 per la minialtura. Con vento da grecale di intensità 8 nodi circa, variabile e in calo continuo, e corrente da maestrale, le imbarcazioni hanno regatato per tutta la mattinata animando di vele colorate la costa sud del lungomare cittadino.
Una giornata molto dura con vento ballerino e mare formato per gli equipaggi in mare e che ha costretto il Comitato di regata a dare il via a una sola delle due prove possibili per la prima giornata del Trofeo Bottiglieri.

A tagliare per prima il traguardo Larouge (CV Bari) di Davide Degennaro per la classe altura. Alle sue spalle Scricca (CV Bari) di Gianfranco Cioce ed Elettra II (Cus Bari) di Andrea Bison con Giovanni Sylos Labini al timone, che conquistano rispettivamente secondo e terzo posto overall nella classifica generale.

Per la classe minialtura, il primo posto è andato a Yellow Bee (CC Barion) di Andrea Algardi, seguita da due imbarcazioni della LNI Monopoli: Team Bross di Tommaso De Bellis, con Alberto Lategola al timone e Euz II Monella Vagabonda di Francesco Lanera, con al timone Corrado Capece Minutolo.

In tutto erano trentotto le barche schierate sulla linea di partenza (17 altura e 21 minialtura) che si sono sfidate nella prima delle otto giornate di campionato affrontando un percorso a bastone (con una boa di bolina e una di poppa per un totale di 6,46 miglia per l’altura e minialtura) allestito dal Comitato di regata (Presidente Raffaele Ricci, VIII zona FIV) nello specchio d’acqua antistante il lungomare sud di Bari.

Si torna in acqua domenica 27 novembre con la seconda prova del Trofeo Cristoforo Bottiglieri e del Campionato Città di Bari.

Classifica per classi

Altura
Crociera
1- Orione di Nunzio Pio Bellincontro (LNI Bari), timone Salvatore Cervellieri (LNI Bari)
2- Seathink di Alberto Longo (CV Bari), timone Michelangelo Del Bravo (CV Manfredonia)
3- Gaios di Amoroso/De Vanna (Cus Bari), timone Michele Piccininni (Cus Bari)
Crociera/Regata
1- Larouge (CV Bari) di Davide Degennaro con armatore al timone
2- Scricca (CV Bari) di Gianfranco Cioce con armatore al timone
3- Elettra II (Cus Bari) di Andrea Bison con Giovanni Sylos Labini al timone

Minialtura
Surprise
1- Argentina di Alberto Lorusso (Cus Bari) con armatore al timone
2- Cocò di Vitantonio Natuzzi (Cus Bari), timone Marco Magrone (CN Il Maestrale)
3- Nellaria di Vito Laforgia (Cus Bari) con Fabrizio Buono (CV Bari) al timone
Platù 25
1- Team Bross di Tommaso De Bellis (LNI Monopoli), timone Alberto Lategola (CV Bari)
2- Euz II Monella Vagabonda di Francesco Lanera (LNI Monopoli), timone Corrado Minutolo (LNI Trani)
3- Antonella II di Tiziana D’Arcangelo (CV Gargano), timone Emanuele Corsini (CV Brindisi)