SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Spettacolo alla Barcolina. E intanto arriva Shosholoza

Tra gli Optimist, protagonisti sono stati gli atleti croati, bravi a imporsi sia in categoria Juniores (Bartol Komadina) che cadetti (Peter Janezic)

Abbonamenti SVN
ADV
Trieste - Gran fermento a Trieste, dove domenica prossima si terrà l'edizione numero quaranta della Barcolana. La settimana ricca di iniziative che precede l'evento è iniziata nello scorso week-end con la disputa della Barcolina, altra storica regata dedicata ai più giovani.

Tra gli Optimist, protagonisti sono stati gli atleti croati, bravi a imporsi sia in categoria Juniores (Bartol Komadina) che cadetti (Peter Janezic). Parla invece italiano la classe delle tavole a vela Techno 293, grazie alla vittoria dell'alto-atesino Lukas Kusstatsscher. Flotta azzurra vittoriosa anche tra i Laser Standard, con il muggesano Giovanni Coccoluto, mentre tra i Laser Radial il successo è andato allo sloveno Matej Valic.

Le iscrizioni per la Barcolana, intanto, hanno superato quota seicento. A scendere in acqua ci sarà anche Magherita Grambassi, bronzo nella scherma alle ultime olimpiadi di Pechino, che sarà a bordo di Magic, il Solaris 36 comandato da un'altra donna a cinque cerchi, Larissa Nieverov, rappresentante della flotta azzurra agli ultimi Giochi in classe Laser Radial. Oggi, però, è il giorno di Shosholoza. La prima barca di Coppa America iscritta all'appuntamento triestino, arriverà questo pomeriggio verso le 15,30.