NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
giovedì 30 giugno 2022
NSS CalaSardi
  breaking news

Barche usate, che succede? I prezzi sono saliti alle stelle

I prezzi delle barche usate sono tornati altissimi, ecco per quali motivi acquistare un usato adesso può non essere conveniente

First 31.7
First 31.7

Negli ultimi due anni, forse anche a causa della pandemia e alla voglia di evasione e vacanze sicure che ne sono derivati, le barche sono state un bene che ha registrato una richiesta crescente. I primi effetti si sono sentiti sul mercato del nuovo, con i cantieri che hanno visto schizzare verso l’alto le richieste di nuovi modelli, ma presto l’onda lunga è arrivata anche sul mercato delle barche usate.

Questo è successo anche perché i cantieri, a causa della grande richiesta e dei problemi con le forniture di materie prime scatenati anche dal Covid e adesso acuiti dagli scenari geopolitici internazionali, si sono trovati a volte in difficoltà a garantire tempi di consegna brevi per le barche nuove. Il pubblico ha cominciato quindi a cercare sempre di più le barche usate, e i prezzi sono schizzati alle stelle.

Per fotografare la crescita delle valutazioni medie delle barche a vela prendiamo per esempio il piccolo First 31.7, una barca che sull’usato è stata sempre richiesta ed era mediamente facile da reperire.

Fino a un paio di anni fa era comune poterla acquistare anche a 25-30 mila euro, per modelli in buonissime condizioni. Facendo una facile ricerca oggi si può notare come sia difficile, per non dire raro, trovare modelli in vendita sotto i 40 mila euro. La richiesta di partenza non significa che poi il prezzo finale d’acquisto sarà questo, ma è sintomo di come il mercato sia lievitato nelle richieste economiche dell’usato.

Non è quindi esattamente un buon momento per acquistare una barca a vela usata, anche se chiaramente ci possono essere delle eccezioni.

Il mercato va quindi affrontato con cautela, ogni barca va valutata attentamente. L’aiuto di uh professionista potrebbe farvi risparmiare dei soldi.

Se si pensa di dover rinunciare in attesa di tempi migliori, si consideri che questi tempi potrebbero tardare ad arrivare. Con un inflazione al 6% in salita e la stagnazione della produzione di mezzi nuovi che non accennerà a diminuire neanche nei prossimi anni, l’attesa di un calo dei prezzi potrebbe essere lunga.

© Riproduzione riservata

Puntocospicuo Puntocospicuo Puntocospicuo
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI