lunedì 20 maggio 2024
  aggiornamenti

Francois Gabart presenta il primo trimarano a vela per il trasporto commerciale

Sarà lungo 65 metri e dotato di foil, attraverserà l’Oceano nella metà del tempo rispetto a una nave tradizionale il primo trimarano a vela per il trasporto commerciale presentato da Francois Gabart

Francois Gabart presenta il primo trimarano a vela per il trasporto commerciale
Francois Gabart presenta il primo trimarano a vela per il trasporto commerciale
SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER

Il campione francese Francois Gabart, vincitore del Vendée Globe nel 2012 e detentore del record di circumnavigazione del globo in solitaria dal 2017, ha annunciato poco tempo fa di prendersi una pausa dalle regate in solitaria.

Gabart però non sembra annoiarsi perché, notizia di pochi giorni fa, parteciperà a un progetto alquanto ambizioso: il primo trimarano di linea, a vela, per trasportare le merci dall’Europa al continente americano.

Non un trimarano qualsiasi, ma un ‘mostro’ con due alberi e dotato di foil, lungo 65 metri e largo 25. Gabart porterà avanti il progetto con la sua start-up fondata nel 2022, Vela, insieme ai soci Pierre-Arnaud Vallon, Thibault Charles, Michael Fernandez Ferri e Pascal Galacteros.

Il trimarano di 65 metri per il trasporto commerciale è tutt’altro che una fantasia: a fine 2023 inizierà la costruzione, entro il 2025 il varo e i primi test.

Il trimarano è stato progettato per potere trasportare l’equivalente di circa cinquanta container. Con un progetto a lungo termine e la creazione di una vera e propria linea con partenze ogni 9 giorni, si stima un trasporto annuo di 30 milioni di tonnellate di merce.

Dal punto di vista progettuale, oltre a Gabart, che è un ingegnere, sono impegnati nel progetto lo studio VPLP, specializzato in imbarcazioni oceaniche, e la società Mer Concept dello stesso Gabart, che si occupa di preparazione delle barche da regata oceaniche.

Il trimarano avrà una superficie velica variabile, dai 1200 ai 1600 mq di vele, con due alberi, e sarà in grado di attraversare l’Atlantico in poco più di una settimana, meno della metà del tempo di quanto ci impiegherebbe una nave container tradizionale. Progetti simili sono al vaglio delle compagnie marittime da diverso tempo, ma nessuno era ancora mai arrivato al passo concreto di iniziare la costruzione di un mezzo così ambizioso. Ci proveranno Gabart e i suoi soci.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
NSS Charter NSS Charter NSS Charter
PUBBLICITÀ