SVN logo

Le veleggiate oggi si corrono con il Rating FIV

La FIV e l’UVAI hanno messo a punto un sistema di compenso per le veleggiate

NSS
ADV
Genova – Dalla collaborazione tra la Federazione Italiana Vela e l’Unione Italiana Vela d’Altura nasce un sistema di compenso, battezzato Rating FIV, utile a consentire un confronto coerente fra imbarcazioni diverse nelle veleggiate di circolo. L’obiettivo è quello di coinvolgere nuovi armatori in una attività sportiva di base, in modo semplice ed economico rispetto alle più complesse regate del circuito IRC e ORC.

Ogni armatore potrà dunque richiedere al proprio circolo affiliato, gratuitamente e con estrema semplicità, il proprio coefficiente Rating FIV. Dopo due anni di attività con il Rating FIV, l'armatore che vorrà fare un passo in avanti e partecipare alle regate dovrà richiedere un certificato IRC, ORC o ORC Club; quest’ultimo, per il primo anno, verrà rilasciato gratuitamente.

L’idea di FIV e UVAI è quella di stimolare e coinvolgere armatori ed equipaggi alla pratica della vela d’altura.




© Riproduzione riservata