NSS Vendita
ADVERTISEMENT
NSS Vendita
ADVERTISEMENT
sabato 13 luglio 2024
NSS Vendita
  aggiornamenti

Tragedia alle Hawaii: squalo uccide il surfista e attore Tamayo Perry

Il leggendario surfista e attore Tamayo Perry, noto per le sue performance in "Pirati dei Caraibi", è stato ucciso da uno squalo mentre surfava al largo di Oahu. Aveva 49 anni.

Tamayo Perry, il pirata della Queen Anne nel cast Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare
Tamayo Perry, il pirata della Queen Anne nel cast Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare
SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER

Notizia shock dal mondo del surf e del cinema. Tamayo Perry, celebre surfista e attore noto per il suo ruolo in "Pirati dei Caraibi", è morto a 49 anni a seguito di un attacco di squalo mentre surfava al largo di Goat Island, Oahu.

Il tragico incidente è avvenuto domenica, poco prima delle 13 ora locale. Nonostante i rapidi interventi dei bagnini e dei paramedici, Perry è stato dichiarato morto sulla spiaggia. Il suo corpo è stato trovato mutilato, con una gamba e un braccio mancanti.

Tamayo Perry era una figura iconica alle Hawaii, cresciuto a Oahu e diventato famoso per le sue straordinarie performance a Pipeline, uno dei luoghi di surf più rinomati al mondo.

Era particolarmente noto per la sua abilità nel surfare nei tubi e aveva vinto il Pipe Masters Trials nel 1999.

La sua carriera lo ha visto apparire in film come "Blue Crush" e collaborare con amici come il cantante e surfista Jack Johnson. Perry era anche un bagnino dedicato e un insegnante di surf presso l'Honolulu Ocean Safety.

La comunità del surf è in lutto per la perdita di Perry, un uomo amato e rispettato che ha lasciato un'impronta indelebile sia nell'oceano che sul grande schermo.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
Jeanneau Jeanneau Jeanneau
PUBBLICITÀ