SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

Una maxi vela per le navi cargo

Progettata dall'azienda tedesca Sky Sails è già stata battezzata con successo in una traversata dal Venezuela alla Norvegia. Costa 500 mila euro, ma potrebbe garantire un risparmio giornaliero di 1.500 euro sul carburante

Abbonamenti SVN
ADV
Brema – Un maxi aquilone per trainare le navi cargo, utile a diminuire le emissioni gassose di circa il 35 per cento. La strada, lanciata qualche anno fa dall'azienda Sky Sails, sembra percorribile, dopo che negli scorsi mesi, in un viaggio dimostrativo dal Venezuela alla Norvegia, la portacontainer Mv Beluga Sky Sails ha testato con successo il sistema.
Questo nuovo progetto ecosostenibile prevede l'installazione di una maxi vela a prua ampia fino a 320 metri quadrati, che un sistema computerizzato può issare anche a 420 metri d'altezza sopra il livello del mare, a seconda di dove sarà possibile catturare più aria. L'ala installata sul cargo Mv Beluga Sky Sails aveva una superficie di 160 metri quadrati ed è stata armata a un'altezza di quindici metri sopra il livello del mare. Il suo costo si aggira intorno ai 500 mila euro, ma secondo l'azienda tedesca Sky Sails, con questa vela il risparmio di carburante potrebbe anche arrivare a toccare i 1.500 euro al giorno.