SVN logo

La Red Bull Youth America’s Cup è prossima al via

La Coppa America giovanile quella degli AC45s nella Red Bull Youth America’s Cup, si avvicina alla sua data di inizio. I giovani velisti tra 19 e 24 anni scenderanno in campo il 1° settembre

Abbonamenti SVN
ADV
San Francisco, USA - La Red Bull Youth Americu’s Cup andrà in acqua dal 1° al 4 di settembre prossimo e i ragazzi, tutti tra i 19 e i 24 anni, sono pronti alla sfida e visto come stanno andando le cose in Coppa America, queste degli AC 45 juniores, saranno le regate in grado di dare un brivido in questa stagione di coppa che di emozioni sul campo ne ha regalate veramente poche.

Hans Peter Steinacher, direttore sportivo della Red Bull Youth America’s Cup, in un’intervista a Sailing World, una rivista statunitense, dove, mostrandosi come sempre entusiasta del lavoro che stanno svolgendo i suoi giovani atleti, ha dichiarato che il motivo per il quale la Red Bull Youth Americu’s Cup sta avendo un grande successo di pubblico risiede nel fatto che tutti i membri di un equipaggio hanno lo stesso passaporto. In effetti, al contrario di quanto accade in Coppa America, nella Red Bull, il gioco è a squadre divise per nazioni e su ogni imbarcazione non sono permessi atleti di nazionalità diversa.

La Red Bull Youth America’s Cup viene corsa sulle imbarcazioni che appartengono ai team di Coppa America, 10 in tutto, le giovani squadre devono prendere in prestito dai team le barche e sono impegnati a restituirle nelle condizioni di fatto in cui le hanno prese.

La Youth America’s Cup fu voluta da Russell Coutts che la propose alla Red Bull, per far passare il messaggio che la Coppa America non è solo per velisti maturi e per cercare di portare in questo modo la manifestazione all’attenzione delle nuove leve di velisti.


© Riproduzione riservata