SVN logo

Copri candeliere

Un comodo kit per proteggere con un guanto di pelle gli arridatoi delle draglie

Torqeedo
ADV
L’arridatoio della fine della draglia con la sua coppiglia è sempre stata fonte di guai in barca. Quando si è fortunati, la coppiglia rompe la giacca dello sfortunato che gli è passato vicino. Per questo gli arridatoi si sono sempre protetti in qualche modo. C’è chi li copre con del nastro adesivo di quello da elettricisti e chi, invece, chiama il tappezziere e si fa fare delle belle coperture in pelle.

Oggi, la Waterline design propone la via di mezzo. Un comodo kit per proteggere con un guanto di pelle gli arridatoi delle draglie.

Il prodotto arriva in confezioni da due pezzi, all’interno si trovano i due pezzi di pelle già tagliati, sagomati e con i fori per la cucitura già fatti. Oltre alla pelle ci sono due aghi e del filo di poliuretano per cucire la copertura.

Cucire la copertura di pelle è un gioco da ragazzi e il tempo richiesto non supera i dieci minuti. L’effetto finale è molto buono.


© Riproduzione riservata