giovedì 30 novembre 2023
  breaking news

La barca della tragedia degli 007 sarà rimessa in acqua per delle prove

Il Good…uri, la barca su cui morirono tre agenti dell’intelligence italiana e israeliana, sarà riportata in acqua per cercare di determinare cosa accade in quel giorno di maggio

La barca della tragedia degli 007 sarà rimessa in acqua per delle prove
La barca della tragedia degli 007 sarà rimessa in acqua per delle prove

Good…uria, l’imbarcazione che a maggio si inabissò nel Lago Maggiore in seguito a una tromba d’aria e che provocò la morte di quattro persone che poi si scoprì appartenere a diverse organizzazioni di intelligence, sarà rimessa in acqua per permettere al perito, l’ingegnere Giovanni Ceccarelli, noto progettista di barche da regata e da crociera, di portare a termine la sua perizia.

Ceccarelli ha chiesto e ottenuto l’allungamento dei tempi per la perizia e che la barca sia rimessa in mare per simulare, con opportuni pesi, l’assetto della barca al momento del naufragio.

Intanto lo skipper 53 enne, Claudio Carminati, del Good..uria è indagato e sottoposto a firma due volte al giorno presso la caserma dei Carabinieri per scongiurare il pericolo di fuga.

A Carminati si imputa il fatto di aver imbarcato 23 persone quando la barca era omologata per 15, mentre si cerca di capire cosa facessero tutti quei 007 su di una barca nel mezzo del Lago Maggiore.

Carminati, che, senza lavoro (la sua barca era il suo lavoro e la sua casa), versa in cattive condizioni economiche tanto che è ancora ospite di alcuni amici che per aiutarlo hanno organizzato una raccolta fondi, ha sempre dichiarato di non sapere chi fossero i suoi ospiti.

Lo skipper ha detto al giudice di essere stato avvicinato da un carabiniere che gli ha chiesto se avrebbe potuto portare degli stranieri provenienti dal Canada in una gita giornaliera sul lago. Ma quegli uomini non erano canadesi, molti erano dell’intelligence italiana e almeno uno era del Mossad israeliano.

Carminati nell’incidente ha perso anche la compagna che è una delle quattro vittime.

© Riproduzione riservata

NSS Vendita NSS Vendita NSS Vendita
ADVERTISEMENT
Mediter Mediter Mediter
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI