SVN logo

Il trionfo di Idrusa

Il Maxi del Montefusco Sailing Project si è imposto sia in tempo reale che in compensato. A Puer Apuliae la vittoria nella categoria riservata agli scafi da crociera

Abbonamenti SVN
ADV
Kassiopi – E' stato il maxi salentino Idrusa, il primo a tagliare la linea del traguardo antistante il porto turistico di Kassiopi, a Corfù, e vincere in tempo reale la ventiseiesima edizione della Brindisi-Corfù, regata d'altura a cui hanno partecipato 109 imbarcazioni. Di queste, quasi tutte (101) sono riuscite a completare le oltre cento miglia del percorso entro le 32 ore previste dal regolamento.
Idrusa del Montefusco Sailing Project ha vinto anche la competizione in tempo reale nella classe A, riservata ai Maxi. Alle sue spalle, Fetch di Michele Scianatico, Amer Sport Too di Enzo Pirato e Buena Vista di Luigi Pannarale. Sugli altri fronti, in attesa dell'ufficializzazione da parte degli organizzatori, Exprivia Luduan di Giovanni Labini si è imposto in classe 1-2, mentre Pur Apuliae di Francesco Cappelli ha trionfato nel raggruppamento Holiday Sprint riservato alle barche da crociera. Stasera è in programma la festa conclusiva con la premiazione in presenza delle autorità italiane ed elleniche.