SVN logo

Adelasia di Torres procede verso la Coppa America

Lo skipper Renato Azara incontra il Challenger of Record della 36ª America’s Cup

Abbonamenti SVN
ADV
Arzachena (Sardegna) - Va avanti il progetto di partecipazione alla Coppa America di Adelasia di Torres, la fondazione guidata da Renato Azara che intende portare la Sardegna ad Auckland per contendere la Coppa delle cento ghinee.

Azara, a Milano lo scorso lunedì, ha incontrato il Challenger of Record (Luna Rossa), ovvero il sindacato che per primo ha presentato la sfida al Defender e che rappresenta tutti gli eventuali sfidanti che si aggiungono man mano. Tema centrale dell’incontro, la prossima sfida che sarà lanciata dal Club Nautico Arzachena con il supporto della fondazione Adelasia di Torres e che avrà, tra gli altri, l’obiettivo di “raccontare al mondo la Sardegna, la sua cultura, il suo meraviglioso paesaggio e la sua forte spinta verso l’innovazione”, questo quanto dichiarato dall’imprenditore di San Pantaleo e presidente della fondazione Renato Azara.

L’imprenditore sardo dovrà ora cominciare i lavori della barca che, da quanto dichiarato, sarà costruita in Sardegna attingendo alle risorse locali, stringendo collaborazioni con i migliori centri di ricerca internazionali e con il distretto della nautica della Regione Toscana.

Si attende ora la pubblicazione delle “regole di stazza” e delle “specifiche tecniche” della nuova barca di Coppa America, nonché l’ufficializzazione della conformazione degli equipaggi, dei percorsi di regata e delle tappe di avvicinamento alla Coppa. È certo che saranno organizzati eventi di grande visibilità, con una probabile tappa nel Mediterraneo.