SVN logo

Alinghi vittoria col botto a Qingdao

Una delle collisioni più impressionanti nella storia del circuito ha visto protagonisti Red Bull Sailing Team e Alinghi, entrambi impossibilitati a continuare la regata

Abbonamenti SVN
ADV
Qingdao, Cina - Nell’ultima giornata di regate del terzo Act delle Land Rover Extreme Sailing Series™Neanche una delle più grandi collisioni della storia del circuito, che ha visto Red Bull Sailing Team centrare in pieno Alinghi, ha potuto fermare la corsa alla vittoria di Alinghi e il suo equipaggio composto da Morgan Larson, Anna Tunnicliffe, Nils Frei, Pierre-Yves Jorand e Yves Detrey, nonostante il team svizzero abbia assistito alle ultime prove dalla banchina.

La giuria internazionale ha riconosciuto che Alinghi, non responsabile dell’evento, avesse diritto ai punti di riparazione. Per motivi di sicurezza, a causa del forte vento oltre i 25 nodi di intensità, la flotta ha regatato in gruppi da 6 barche, in quella che si è rivelata una giornata dalle fortuna alterna per i 12 equipaggi del circuito.

Realteam è stato un vero modello di consistenza in questa tappa tenendosi alla larga dai problemi e ha ottenuto un meritato secondo posto. Il team di Emirates Team New Zealand è rimasto nelle zone alte della classifica per tutta la settimana.

Leigh McMillan e The Wave, Muscat, che sono stati una forza dominante nelle ultime due stagioni, lasciano la Cina con l’amaro in bocca per aver mancato il podio di un solo punto, la prima volta da Singapore nel 2013 quando il team omanita non salì sul podio.


In video gli highlights dei quattro giorni di regate a Qingdao

Gazprom Team Russia ha migliorato costantemente con il progredire dell’Act e oggi ha dimostrato grande padronanza nelle difficili condizioni di vento forte e rafficato, riuscendo alla fine a chiudere al quinto posto.

Il team locale Team Extreme Qingdao si è più che guadagnato il suo biglietto sull’Extreme 40 questa settimana, regatando davanti al pubblico locale e impressionando in particolare per le prestazioni del primo giorno in cui hanno chiuso in terza posizione.

In quattro giorni di regate, Qingdao ha riservato alla flotta le più disparate condizioni, per un Act che non verrà dimenticato facilmente. La prossima fermata del tour sarà San Pietroburgo in Russia, dove la stagione degli Extreme 40 raggiungerà la sua metà, dal 26 al 29 giugno.

Land Rover Extreme Sailing Series™
Act 3 Qingdao, per la ‘Double Star Mingren’ Cup
Classifica dopo il Day 4, 32 prove disputate
Posizione / Team / Punti
1 Alinghi (SUI) 178 punti
2 Realteam by Realstone (SUI) 168 punti
3 Emirates Team New Zealand (NZL) 160 punti
4 The Wave, Muscat (OMA) 159 punti
5 Gazprom Team Russia (RUS) 140 punti
6 Oman Air (OMA) 133 punti
7 J.P. Morgan BAR (GBR) 129 punti
8 Groupama sailing team (FRA) 128 punti
9 Red Bull Sailing Team (AUT) 126 punti
10 SAP Extreme Sailing Team (DEN) 125 punti
11 Team Extreme Qingdao (CHN) 111 punti
12 GAC Pindar (AUS) 98 punti

Extreme Sailing Series™ 2014 classifica generale
Posizione / Team / Punti
1 Alinghi (SUI) 28 punti
2 The Wave, Muscat (OMA) 26 punti
3 Emirates Team New Zealand (NZL) 24 punti
4 Realteam by Realstone (SUI) 22 punti
5 Gazprom Team Russia (RUS) 15 punti
6 Groupama sailing team (FRA) 12 punti
7 Red Bull Sailing Team (AUT) 11 punti
8 J.P. Morgan BAR (GBR) 10 punti
9 SAP Extreme Sailing Team (DEN) 9 punti
10 Oman Air (OMA) 8 punti
11 GAC Pindar (AUS) 3 punti


© Riproduzione riservata

SailItalia
ADV