SVN logo

FGSE, il pannello fotovoltaico bifacciale

Creato da un team italiano il primo pannello fotovoltaico bifacciale

Abbonamenti SVN
ADV
San Daniele del Friuli – E’ stato creato da un team di ingegneri italiani il primo pannello fotovoltaico bifacciale ultrasottile. Il nuovo pannello riesce a captare la luce su entrambe le facce aumentando così notevolmente la percentuale di energia resa.

Il progetto e la realizzazione nasce dalla collaborazione di due aziende la Gioco Solution e la Fly Solatech. Il prodotto si chiama FGSE.

L’FGSE e’ il primo pannello semi-flessibile ad alta efficienza bifacciale. La sua caratteristica principale è la produzione di energia da ambo i lati grazie al monocristallino frontale ad alta efficienza ed il micro-amorfo posteriore in grado di garantire la produzione a luce diffusa anche solo da rifrazione.

Il panello è in grado di dare il massimo di efficienza nelle situazioni in cui entrambe le facce sono esposte alla luce anche se solo diffusa, come, ad esempio, nella posizione alle draglie. In questa situazione il pannello arriva ad avere una resa sino al 30% maggiore di quella di un pannello analogo tradizionale.


© Riproduzione riservata


www.flysolartechsolutions.com