solovela.net
martedì , 18 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Si alzi il sipario
Si alzi il sipario

TP 52

Si alzi il sipario

Con l'evento di Alicante si apre l'Audi MedCup, il circuito riservato ai velocissimi Transpac 52. Ecco una presentazione di chi vedremo in acqua

Alicante - E' iniziata ad Alicante la Audi Medcup, il circuito internazionale riservato ai TP 52, che quest'anno sarà articolato su sei tappe e vedrà la partecipazione di diciotto imbarcazioni (in Spagna ne sono presenti sedici). Le sfide in mare di questo appuntamento si concluderanno sabato prossimo. Un evento che si preannuncia ancor più competitivo ed emozionante rispetto agli anni passati.

Ecco una breve presentazione di alcune barche in gara.

Artemis - La barca di Torbjorn Tornqvist, vincitrice della scorsa edizione, è la favorita del circuito. Il team progettuale si è avvalso della consulenza di Russell Coutts, che quest'anno non sarà a bordo come tattico. Al suo posto, Jon Kostecki.

Audi TP52 powered by Q8 - Disegnato da Rolf Vrolijk, questo scafo è l'unico battente bandiera italiana nel circuito. Riccardo Simoneschi ne è armatore e skipper di un equipaggio quasi interamente italiano, tra cui spicca Tommaso Chieffi alla tattica.

CxG Corporacion Galicia - In battaglia fino all'ultima regata con Artemis per il successo finale l'anno scorso, la barca di Vicente Tirado è tra quelle che vanta maggior esperienza nel circuito, partecipandovi dalla prima edizione. Ad Andy Norton il difficile compito di sostituire John Kostecki alla tattica.

El Desafio - Privato dalla giustizia americana del ruolo di Challenger of Record in Coppa America, il team spagnolo ha concentrato tutti i propri sforzi nei circuiti GP42 e TP52. Se nei tredici metri si è già imposto all'attenzione di tutti, a garantire il successo anche di questa campagna basta il nome del suo timoniere: Paul Cayard.

Usa 17 - Quando Larry Ellison scende in campo non lo fa mai per veder vincere gli altri. Questa è stata la storia in Coppa America e in RC44, che probabilmente non cambierà neanche tra i TP52. In barca con lui, Russell Coutts

Mutua Madrilena - Una barca cilena che parla tanto l'italiano, grazie a Vasco Vascotto alla tattica, Flavio Favini al timone e molti altri velisti azzurri. Ha disalberato durante le regate di warm-up, ma ha già riparato l'avaria per dare filo da torcere ai primi della classe.
14/mag/2008

GC42LC

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti